Centro Porsche Locarno
Tel: +41 91 735 0 911
info@porsche-locarno.ch

I nuovi modelli Porsche 911 GTS

La famiglia di successo dei modelli 911 si espande con cinque nuove versioni

Con i modelli sportivi GTS, la gamma 911 si amplia di un’interessante offerta circa due anni e mezzo dopo il lancio sul mercato della versione 992. Dodici anni fa Porsche presentava per la prima volta la 911 come modello GTS. Ora si presenta la nuova generazione del popolare modello di auto sportiva – ancora più potente, più dinamica e dal look originale. Il motore boxer a sei cilindri sviluppa 353 kW (480 CV), cioè 22 kW (30 CV) in più rispetto all’attuale 911 Carrera S o alla 911 GTS precedente.

Con prezzi che partono da 174.100 CHF, inclusi IVA e allestimento specifico per il Paese, sono ora disponibili cinque varianti del modello:¹

  • 911 Carrera GTS con trazione posteriore come Coupé e Cabriolet,
  • 911 Carrera 4 GTS con trazione integrale come Coupé e Cabriolet e
  • 911 Targa 4 GTS con trazione integrale.


I clienti svizzeri beneficiano di un’estensione della garanzia (2 + 2) e dei contenuti del Porsche Swiss Package senza sovrapprezzo: specchi retrovisori esterni a chiusura elettrica con illuminazione della zona specchi, servosterzo Plus, sigillante per pneumatici con compressore elettrico, proiettori principali a LED a matrice oscurati incluso Porsche Dynamic Light System Plus (PDLS Plus), specchi retrovisori esterni e interno con dispositivo antiabbagliante automatico e sensore pioggia integrato, parabrezza con fascia grigia, pacchetto luci Design, BOSE® Surround Sound-System, Park Assistant anteriore e posteriore con telecamera retromarcia o Surround View.²

Un cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a otto rapporti oppure un cambio manuale a sette rapporti, nonché un telaio specifico per GTS con Porsche Active Suspension Management (PASM) e il freno ad alte prestazioni della 911 Turbo assicurano una trasmissione di potenza superiore. Con il pacchetto in struttura leggera³, disponibile per la prima volta sulla GTS, migliora ulteriormente la dinamica di marcia. Il risparmio di peso raggiunge i 25 chilogrammi.

Gli elementi a contrasto neri sulla carrozzeria e le zone dei proiettori oscurate caratterizzano il look sportivo e discreto dei nuovi membri della famiglia 911. Il nero è il colore dominante anche negli interni. Numerose parti realizzate con il materiale in microfibra Race-Tex rendono l’ambiente tanto dinamico quanto elegante. L’ultima generazione del Porsche Communication Management (PCM) presenta numerosi miglioramenti nel comando e nella connettività.

Tecnica: telaio originale e impianto di scarico sportivo specifico
Il motore boxer sovralimentato a sei cilindri da tre litri della nuova 911 GTS sviluppa una potenza di 353 kW (480 CV). La coppia massima è di 570 Nm, con un aumento di 20 Nm rispetto al modello precedente. Per lo sprint standard da zero a 100 km/h, la 911 Carrera 4 GTS Coupé con cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a otto rapporti impiega solo 3,3 secondi: è pertanto di tre decimi più veloce del modello precedente. In alternativa al cambio PDK, per tutte le 911 GTS è disponibile un cambio manuale a sette rapporti con corse d’inserzione particolarmente brevi.

Il telaio, derivato dalla 911 Turbo e adattato alla GTS, soddisfa i requisiti delle alte prestazioni: grazie al Porsche Active Suspension Management (PASM) di serie, gli ammortizzatori reagiscono in un lampo ai cambiamenti dinamici. Nei modelli Coupé e Cabriolet, il PASM è abbinato di serie al telaio sportivo ribassato di dieci millimetri. Anche il design con molle ausiliarie sull’assale posteriore deriva dai modelli Turbo: in questo modo, le molle principali sono sotto tensione in tutte le condizioni di marcia. La corsa di estensione è mantenuta. Il telaio della 911 Targa 4 S è utilizzato per la 911 Targa 4 GTS.

Gli ingegneri hanno adattato anche le prestazioni di decelerazione all’aumento della performance nella GTS, che si affida ai freni ad alte prestazioni della 911 Turbo. Le ruote in lega leggera nere da 20 pollici (anteriori) e 21 pollici (posteriori) con chiusura centrale provengono dalla 911 Turbo S. L’impianto di scarico sportivo di serie assicura un’esperienza sonora ancora più emozionante grazie alla taratura specifica GTS e all’eliminazione di una parte dell’isolamento interno.

Esterni: numerosi accenti in colore nero satinato o lucido
Numerosi dettagli esterni neri o scuri sono tipici della 911 GTS, tra cui la caratteristica staffa con scritta Targa della 911 Targa 4 GTS. Gli altri elementi verniciati in nero satinato sono il labbro dello spoiler anteriore, le ruote in lega leggera con chiusura centrale, le scritte GTS sulle porte e sul posteriore, le lamelle della griglia del cofano del bagagliaio e i due terminali dell’impianto di scarico sportivo. Come optional è possibile selezionare un pacchetto esterni in cui questi e altri dettagli sono eseguiti in nero lucido.

Fondamentalmente, tutti i modelli 911 GTS sono dotati del pacchetto Sport Design con rivestimenti originali per frontale, minigonne e posteriore. Nei proiettori principali a LED di serie con Porsche Dynamic Light SystemPlus (PDLS Plus), la corona dei proiettori e la cornice delle luci diurne sono oscurate. Nel posteriore sono utilizzate luci indipendenti.

Pacchetto in struttura leggera: meno peso, più deportanza
Con il pacchetto in struttura leggera³ disponibile per la prima volta per la GTS migliora ulteriormente la dinamica di marcia. Il risparmio di peso raggiunge i 25 chilogrammi grazie ai sedili avvolgenti leggeri in plastica rinforzata con fibra di carbonio (CfK), ai cristalli leggeri su finestrini laterali e lunotto posteriore e a una batteria leggera. È eliminato anche il gruppo dei sedili posteriori. A questi miglioramenti si aggiungono le ottimizzazioni delle prestazioni grazie all’asse posteriore sterzante, fornito di serie con questa combinazione di allestimento, e un’ulteriore messa a punto aerodinamica.

Interni: Race-Tex nero e sedili sportivi Plus di serie
Gli accenti sportivi dei modelli GTS continuano all’interno – sia dal punto di vista funzionale che estetico: la leva del cambio manuale a sette marce, disponibile come optional, è accorciata di dieci millimetri. Questo consente delle cambiate rapide usando il polso. Volante sportivo GT e pacchetto Sport Chrono con selettore Mode, app Porsche Track Precision e indicatore di temperatura pneumatici sono presenti come standard. I sedili sportivi Plus di serie con regolazione elettrica a quattro posizioni assicurano sostegno laterale e comodità. L’isolamento nell’abitacolo è stato ridotto, rafforzando la sonorità emozionante delle sensazioni di guida.

Numerosi elementi in Race-Tex neri esaltano dinamicità ed eleganza dell’ambiente. Il materiale in microfibra è presente sui pannelli centrali dei sedili, sulla corona del volante, su maniglie e poggiabraccia dei rivestimenti porta, sul coperchio del vano portaoggetti e sulla leva del cambio. Il pacchetto interni GTS prevede a scelta cuciture decorative in rosso carminio o gesso. Il rispettivo colore a contrasto è presente anche su cinture di sicurezza, scritta GTS ricamata sui poggiatesta, quadranti del contagiri e dell’orologio Sport Chrono. L’inserto decorativo su cruscotto, consolle centrale e rivestimenti porta è in carbonio (opaco).

Nuova logica dei comandi e di visualizzazione: ora anche con Android Auto
La nuova generazione del Porsche Communication Management (PCM) è caratterizzata da funzioni aggiuntive e da comandi notevolmente semplificati. Le aree tattili nel menu multimediale sono state ingrandite. Ora è possibile anche riorganizzare i riquadri della schermata iniziale. L’assistente vocale migliorato riconosce il linguaggio naturale e può essere attivato tramite «Hey Porsche».

Gli utenti iOS e Android si avvantaggiano anche di una piena connettività: con Apple Car Play® e il nuovo Android Auto si possono utilizzare interamente le funzioni dei relativi telefoni cellulari nei nuovi modelli Porsche 911 GTS.

Galerie