Centro Porsche Locarno
Tel: +41 91 735 0 911
info@porsche-locarno.ch

Nuova sportiva: la Cayenne Turbo GT

SUV ad alte prestazioni con 471 kW (640 CV) e assetto da circuito

Porsche corona la serie di modelli Cayenne con una sportiva al top di gamma: ottimizzata in modo coerente per le massime performance longitudinali e trasversali, la nuova Cayenne Turbo GT combina un’eccezionale dinamica di marcia con un’idoneità elevata all’uso quotidiano. Il motore biturbo V8 da quattro litri con potenza di 471 kW (640 CV) è la base per caratteristiche di marcia eccezionali. Una potenza aumentata di 67 kW (90 CV) rispetto alla Cayenne Turbo Coupé e una coppia di 850 Nm (80 Nm in più) riducono lo sprint standard a 3,3 secondi (0,6 s in meno), la velocità massima passa a 300 km/h (14 km/h in più). La Cayenne Turbo GT, che è più sportiva anche dal punto di vista estetico, è fornita solo come Coupé a quattro posti e di serie con tutti i sistemi autotelaio disponibili e pneumatici ad alte prestazioni appositamente sviluppati. Propulsione e telaio sono tarati in modo indipendente. Il risultato è un armonioso concept con eccellenti caratteristiche per la guida su circuito. Il collaudatore Porsche Lars Kern ne ha fornito la prova, percorrendo i 20,832 km dell’Anello Nord del Nürburgring con la Cayenne Turbo GT in 7 minuti e 38,9 secondi, stabilendo un nuovo record ufficiale tra i SUV.

Rispetto alla Cayenne Turbo Coupé, la carrozzeria della Turbo GT è fino a 17 millimetri più bassa. Su questa base sono stati rielaborati sia i componenti passivi del telaio che i sistemi di regolazione attivi, ottimizzati per la dinamica trasversale e longitudinale e specialmente calibrati nella loro interazione. Ad esempio, la rigidità delle sospensioni pneumatiche a tre camere è stata aumentata fino al 15% e sono state adattate sia la mappatura degli ammortizzatori del Porsche Active Suspension Management (PASM) che l’applicazione del servosterzo Plus e l’asse posteriore sterzante. La stabilizzazione attiva antirollio Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC) funziona ora con un software di regolazione orientato alle prestazioni. Il risultato è una stabilità al rollio ancora più elevata, una migliore connessione alla strada e una reazione in fase di sterzata più precisa a velocità più elevate in curva. Il Porsche Torque Vectoring consente di abbinare livelli di bloccaggio più elevati. Anche l’avantreno interamente ottimizzato migliora la maneggevolezza. Rispetto alla Turbo Coupé, i cerchi anteriori sono più larghi di un pollice e la campanatura negativa di 0,45 gradi più ampia per conferire una maggiore area di contatto agli pneumatici ad alte prestazioni Pirelli P Zero Corsa da 22 pollici, sviluppati appositamente per la Turbo GT. Il Porsche Ceramic Composite Brake (PCCB) è installato come impianto frenante di fabbrica.

Tiptronic S con tempi d’innesto accorciati e impianto di scarico sportivo in titanio
Il motore biturbo della Cayenne Turbo GT è in questo momento il propulsore a otto cilindri più potente di Porsche. Estesi miglioramenti sono stati apportati al meccanismo biella-manovella, alla sovralimentazione Turbo, all’iniezione diretta di benzina e anche nell’aspirazione e nell’intercooler. All’interno del motore, il V8 della Turbo GT si differenzia dalla Turbo Coupé in elementi base come l’albero motore, la biella, i pistoni, l’azionamento della catena di distribuzione e gli ammortizzatori delle vibrazioni torsionali. In considerazione dell’aumento della potenza a 471 kW (640 CV), questi componenti sono progettati per picchi di carico più elevati e una migliore dinamica di marcia. Anche il cambio Tiptronic S a otto rapporti con tempi d’innesto accorciati e il Porsche Traction Management (PTM) sono stati adattati. Quest’ultimo dispone qui di un sistema di raffreddamento ad acqua aggiuntivo per il ripartitore di coppia. L’impianto di scarico sportivo di serie con terminali in posizione centrale è realizzato su misura per la Cayenne Turbo GT. Dal centro del veicolo, la linea di scarico, compresi i silenziatori terminali, è realizzata in titanio leggero e particolarmente resistente al calore. Un altro risparmio di peso deriva dall’eliminazione del silenziatore centrale.

Allestimento sportivo: tanto carbonio per gli esterni e Alcantara per gli interni
La Cayenne Turbo GT, verniciata a richiesta nel nuovo colore grigio artico, esalta la sua eccezionale indole sportiva con un design innovativo dalle caratteristiche speciali. Uno scudo paraurti frontale specifico GT con labbro dello spoiler marcato e prese di raffreddamento laterali allargate caratterizzano l’originale vista frontale. Il profilo del tetto in carbonio e i passaruota allargati neri, insieme ai cerchi GT Design da 22 pollici in colore neodimio, dominano la vista laterale. Elementi specifici per la versione GT sono i sideplate in carbonio poggiati longitudinalmente sullo spoiler tetto e il labbro dello spoiler posteriore, che si estende in modo adattivo ed è di 25 millimetri più grande rispetto al modello Turbo. Esso aumenta la pressione di contatto alla massima velocità fino a 40 chilogrammi. La vista posteriore è completata da una pronunciata mascherina del diffusore in carbonio.

Debutto sulla Turbo GT: nuovo sistema infotainment per la Cayenne
Il carattere sportivo della Cayenne Turbo GT è sottolineato dall’allestimento di serie di alta qualità con ancor più elementi interni in Alcantara. I sedili anteriori sportivi a otto posizioni e i sedili posteriori sportivi a due posti sono di serie e specifici per la versione GT con fascia centrale dei sedili traforata in Alcantara, accenti a contrasto in neodimio o grigio artico e scritte «turbo GT» sui poggiatesta. Come tipico per un’auto sportiva, sul volante multifunzione è presente una marcatura in giallo a ore 12. A seconda della decorazione scelta, i listelli selezionati come elementi di accento sono eseguiti in nero opaco.

Con la Turbo GT, la prossima generazione del Porsche Communication Management (PCM) fa il suo debutto sulla Cayenne con prestazioni migliorate, nuova interfaccia utente e nuova logica di comando. Come già in precedenza, il PCM 6.0 è interamente compatibile con Apple CarPlay, ma consente ora anche un’integrazione profonda di Apple Music e Apple Podcast. Inoltre, il sistema d’infotainment comprende adesso anche Android Auto. In questo modo sono integrabili tutti i comuni smartphone.

La Cayenne Turbo GT è ordinabile immediatamente e sarà disponibile presso i concessionari svizzeri alla fine di settembre 2021. I prezzi partono da 240.900 CHF inclusi IVA e allestimento specifico del Paese.* I clienti svizzeri si avvantaggiano di un prolungamento della garanzia (2 + 2) e dei contenuti del Porsche Swiss Package, che include i seguenti optional senza sovrapprezzo: proiettori principali a LED a matrice oscurati incluso Porsche Dynamic Light System Plus (PDLS Plus), Park Assistant con Surround View, climatizzatore automatico a 4 zone, porte con Soft Close, assistente per i cambi di corsia, regolazione adattiva della velocità con funzione di arresto di emergenza, kit di riparazione pneumatici, illuminazione ambiente, display head-up, supporto per smartphone con funzione di ricarica induttiva.

Galerie