Centro Porsche Locarno
Tel: +41 91 735 0 911
info@porsche-locarno.ch

Prima mondiale della Porsche Taycan

Design puristico e motore 100% elettrico

Con una spettacolare prima mondiale tenuta contemporaneamente in tre continenti Porsche ha presentato oggi al pubblico la sua prima vettura sportiva a trazione interamente elettrica. «La Taycan lega la tradizione Porsche al futuro. Continua la storia di successi del nostro marchio, un marchio che affascina da più di 70 anni ed entusiasma le persone in tutto il mondo», spiega Oliver Blume, presidente del consiglio direttivo di Porsche AG che ha aperto la prima mondiale a Berlino: «Questo giorno segna l’inizio di una nuova era.»

La berlina sportiva a quattro porte presenta un pacchetto davvero unico di tipiche prestazioni Porsche, connettività e totale idoneità all’uso quotidiano. Anche i metodi di produzione all’avanguardia e la sostanza del prodotto Taycan stabiliscono nuovi standard nei settori della sostenibilità e della digitalizzazione. «Per l’era della mobilità elettrica abbiamo promesso una vera Porsche, un’auto sportiva piena di fascino in grado di accendere gli animi per le sue caratteristiche tecnologiche e la dinamica di guida e di affascinare le persone in tutto il mondo al pari delle leggendarie antenate. Ora siamo pronti alla consegna», sottolinea Michael Steiner, membro del consiglio di Porsche AG – Ricerca e Sviluppo.

I primi modelli si chiamano Taycan Turbo S e Taycan Turbo. Rappresentano la punta di diamante della performance elettrica Porsche e sono i modelli di serie più competitivi presenti attualmente nel portfolio prodotti della casa automobilistica. Entro l’anno seguiranno anche varianti meno competitive del veicolo a trazione integrale. Con la Taycan Cross Turismo si aggiungerà alla fine del prossimo anno già il primo derivato. Entro il 2022 Porsche avrà investito più di sei miliardi di euro nella mobilità elettrica.

Performance incontra efficienza
Attivando il Launch-Control, la versione di punta della Taycan, la Turbo S, sprigiona una potenza overboost pari a 560 kW (761 CV), mentre la Taycan Turbo arriva a 500 kW (680 CV). Da ferma, la Taycan Turbo S è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi, la Taycan Turbo in 3,2. L’autonomia è di 412 chilometri per la Turbo S e 450 chilometri per la Turbo (secondo il ciclo WLTP). Entrambi i modelli raggiungono una velocità massima di 260 km/h.

La Taycan è la prima vettura di serie a servirsi di batterie con una tensione di sistema di 800 Volt, invece dei 400 Volt utilizzati dalle altre auto elettriche. Ad approfittarne sono soprattutto i guidatori: in poco più di cinque minuti è possibile ricaricare energia in corrente continua (CC) nei sistemi di ricarica rapida ed avere un’autonomia fino a 100 chilometri (secondo WLTP). In condizioni ideali il tempo di ricarica da 5 ad 80% SoC (State of Charge) è di 22,5 minuti, la potenza massima (Peak) è di 270 kW. La capacità totale della Performance Battery Plus è di 93,4 kWh. I proprietari della Taycan possono anche ricaricare la loro vettura comodamente da casa utilizzando la corrente alternata (CA) fino a 11 kW.

La Porsche Taycan Turbo S e la Porsche Taycan Turbo possono essere ordinate sin da subito e in Svizzera il prezzo è di 194.900 CHF e 237.500 CHF, IVA ed equipaggiamento specifico del Paese inclusi. I clienti svizzeri beneficiano inoltre di una garanzia prolungata (2+2) e degli optional inclusi nel Porsche Swiss Package, disponibili senza sovrapprezzo:

Taycan Turbo: Range Booster/pompa di calore, caricabatterie CC a bordo con 150 kW, servosterzo Plus, radio digitale, parabrezza con fascia scura, assistente al parcheggio con telecamera posteriore, pacchetto Sport Chrono compreso volante sportivo multifunzionale GT, sistema adattativo di regolazione della velocità, Porsche Intelligent Range Manager, cavo di ricarica (Modo 3), assistente cambio corsia, airbag laterali per i sedili posteriori e specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente.

Taycan Turbo S: Range Booster/pompa di calore, caricabatterie CC a bordo con 150 kW, radio digitale, parabrezza con fascia scura, assistente al parcheggio con telecamera posteriore, sistema adattativo di regolazione della velocità, Porsche Intelligent Range Manager, accesso comfort, cavo di ricarica (Modo 3), assistente cambio corsia, Advanced Climate Control (4 zone), illuminazione ambientale, airbag laterali per i sedili posteriori e specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente.

Design degli esterni puristico con DNA Porsche
Con il suo design puristico dalle linee chiare la Taycan segnala l’inizio di una nuova era. Contemporaneamente, però, presenta un design con l’inconfondibile DNA Porsche. Dalla prospettiva frontale appare particolarmente ampia e piatta, con parafanghi fortemente arcuati. La silhouette è caratterizzata dalla linea sportiva del tetto inclinata all’indietro. Originale è anche la sezione laterale che si distingue per i tratti statuari molto accentuati. L’abitacolo slanciato, il montante C retratto e i parafanghi pronunciati mettono in particolare evidenza la parte posteriore, peculiarità questa tipica del marchio. Si aggiungono elementi innovativi come il logo Porsche in vetro ottico integrato nella striscia delle luci posteriori. La forma di base con una aerodinamica ottimizzata e un valore cw di 0,22 fornisce un contributo decisivo al basso consumo energetico e quindi a un’autonomia elevata.

Design degli interni unico con una larga fascia di schermi
Con la sua struttura chiara e un’architettura completamente nuova l’abitacolo rappresenta sicuramente l’inizio di una nuova era. Il cruscotto autoportante e ricurvo forma l’apice del quadro strumenti. Si evidenzia così chiaramente l’asse del conducente. Un display centrale da 10,9 pollici per l’infotainment e un secondo monitor opzionale per il passeggero sono combinati per formare una fascia vitrea nera di forte impatto ottico. Per la Taycan sono state ripensate tutte le interfacce utente. In generale, si è notevolmente ridotto il numero degli elementi di controllo classicamente utilizzati per la gestione hardware come interruttori o pulsanti. Al loro posto è stato introdotto un sistema di comando intelligente e intuitivo con superfici tattili a sfioramento o l’assistente vocale che risponde al comando «Hey Porsche».

Per la Taycan Porsche offre per la prima volta una versione totalmente priva di cuoio. I rivestimenti interni sono realizzati con un innovativo materiale riciclato e sottolineano l’idea di sostenibilità alla base di quest’auto sportiva con trazione elettrica. I «garage per i piedi» – incavi nella batteria nel vano piedi posteriore – assicurano ai passeggeri posteriori un ottimo comfort di viaggio e consentono di ridurre l’altezza della parte posteriore del veicolo, caratteristica tipica per le auto sportive. Sono a disposizione due bagagliai: il vano anteriore ha una capienza di 81 litri, il vano posteriore di 366 litri.

Motore innovativo e cambio a due marce
La Taycan Turbo S e la Taycan Turbo sono dotate di due motori elettrici particolarmente efficienti posti negli assi anteriore e posteriore e dispongono quindi della trazione integrale. Sia l’autonomia che la costanza nelle prestazioni traggono vantaggio dall’elevata efficienza dei motori sincroni a magneti permanenti. Motore elettrico, trasmissione e inverter sono combinati insieme così da formare un modulo compatto. I moduli hanno una densità di potenza (kW per volume) più alta rispetto ai motori elettrici presenti attualmente sul mercato. Una peculiarità dei motori elettrici è il cosiddetto avvolgimento a forcella delle bobine dello statore. Questa tecnologia permette di portare più rame nello statore, cosa che aumenta la potenza e la coppia a parità di volume.

Il cambio a due marce inserito nell’asse posteriore rappresenta un’innovazione sviluppata da Porsche. La prima marcia permette alla Taycan di aver un’accelerazione alla partenza ancora più potente, mentre la seconda marcia con un rapporto di trasmissione più lungo garantisce un’alta efficienza e riserve di potenza altrettanto alte anche a velocità molto elevate.

Sistemi del telaio collegati in rete centrale
Per il telaio della Taycan Porsche utilizza un sistema di controllo centralizzato. Il regolatore integrato del telaio Porsche 4D-Chassis Control analizza e sincronizza tutti i sistemi di telaio in tempo reale. Fra gli innovativi sistemi di telaio si annoverano le sospensioni pneumatiche adattive con tecnologia a tre camere e regolazione elettronica degli ammortizzatori Porsche Active Suspension Management (PASM) e la stabilizzazione elettromeccanica del rollio Porsche Dynamic Chassis Control Sport (PDCC Sport) con Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus). Unici nel loro genere sono il comando a trazione integrale con due motori elettrici e il sistema di recupero. Con una potenza di recupero fino a 265 kW, la Taycan presenta una potenza di recupero possibile notevolmente superiore a quella della concorrenza. I test hanno dimostrato che nel quotidiano circa il 90 per centro dei processi di frenata avviene tramite i motori elettrici, senza ulteriore attivazione dei freni idraulici delle ruote.

Il profilo dei diversi programmi di guida segue in linea di principio la stessa filosofia delle altre serie Porsche. Sono inoltre disponibili impostazioni particolari che consentono di sfruttare al meglio la trazione elettrica. Si può scegliere fra quattro modalità di guida: «Range», «Normal», «Sport» e «Sport Plus». Nella modalità «Individual» è inoltre possibile configurare alcuni singoli sistemi in base alle proprie esigenze.

Prima mondiale in tre continenti
La prima mondiale della Porsche Taycan ha avuto luogo contemporaneamente in Nord America, Cina ed Europa. Su questi tre continenti si trovano i più importanti mercati di vendita per la nuova vettura sportiva con trazione elettrica. Le tre sedi scelte per la presentazione sono rappresentative per tre diversi approcci per l’energia sostenibile: le Cascate del Niagara ai confini fra lo stato statunitense di New York e la provincia canadese di Ontario rappresentano l’energia idroelettrica, il parco solare di Neuhardenberg vicino a Berlino rappresenta l’energia solare e il parco eolico sull’isola di Pingtan, a circa 150 chilometri dalla città cinese di Fuzhou nella provincia del Fujian, rappresenta l’energia eolica. Forze della natura che l’essere umano percepisce con tutti i sensi esattamente come l’impressionante potenza della prima auto sportiva Porsche interamente elettrica. Il triplice evento è stato trasmesso in live stream in tutto il mondo da NewsTV.porsche.

La sua anima. La sua scrittura

Dare al Taycan la propria firma e configurare il modello desiderato fino all'ultimo dettaglio. 100 % Porsche, 100 % voi - l'attenzione è focalizzata sui vostri desideri.

Contatti

Galerie